SCREEN

Layout

Cpanel

Déjà vu - Almost Nothing

VOLTO ANDREAVIDOTTO testo e foto di Andrea Vidotto (Nino)  

 Déjà vu   

Almost 1

logodejavuVHo preso in prestito questo nome da una "mosca" per il bonefish, realizzata da Tony Route from Anchorage. Sviluppata per i più sospettosi fantasmi delle Keys. Esca essenziale: poche fibre di cristal flash avvolto sul gambo e con le eccedenze ribaltate verso la punta, nel classico stile di questi artificiali. Bene, questa "minimal" cattura dal '79 ad oggi, dai Caraibi al Sud Pacifico...

Trasferendo il concetto nelle relizzazioni per i salmonidi propongo quattro artificiali minimali, praticamente senza corpo, rimpiazzato dal gambo dell'amo o giù di li. Artificiali "limite" dove la parvenza di vita, nei contesti adeguati, hanno superato i "limiti" della pura imitazione. Mosca da trote di mare by Tony King, Inglese, ottima per le steelhead (dicono), buona per le iridee... Spider (mio) su Mustad dorato e doppia hackle di gallo cedrone, grande vitalità nella pesca in deriva su trote in laghetto disturbate.... Ninfa con bead in tungsteno, non ha bisogno di presentazioni, Gigi55 direbbe "no dressing"....Subimmagine generica emergente, molto stabile in acqua e in aria, anche se proiettata con code inferiori alla 1...dimensionando adeguatamente si può arrivare a rappresentare anche la Ephemera Danica....Buon lavoro! 

 

Almost 2

Almost 3

Almost 4

Andrea Vidotto (Nino)

 

© PIPAM.it